Pelle spenta ed opaca? Bastano 10 minuti per rimediare! Ecco come…

Immagine

Chi di voi non ha mai sperimentato, con o senza il contributo di un’estetista, la rilassante e salutare pratica della pulizia del viso? Credo che tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo beneficiato degli effetti purificanti e luminosi di questa efficace routine, che può contribuire, se ben fatta, a rendere il nostro incarnato più levigato e radioso. Come tutti i rimedi di bellezza, anche questo ha le sue controindicazioni: ci sono infatti delle piccole accortezze di cui tener conto per evitare risultati non solo antiestetici, ma veri e propri traumi alla pelle! Se avete un’epidermide particolarmente problematica, non azzardate rimedi fai da te prima di aver consultato un buon dermatologo o una visagista esperta. Quella che vi propongo oggi dunque, è una breve rassegna di gesti semplici ed alla portata di tutti che io stessa compio, ritagliando un pò di tempo per me stessa, per alleviare i segni dello stress e ripulire il viso dalle impurità.

Vapore, vapore, vapore!
Per iniziare, utilizzo il mio latte detergente (economico e facilmente reperibile, lo trovate qui ) con un batuffolo di ovatta per eliminare ogni eventuale residuo di trucco da viso, occhi e collo. Vale anche per voi maschietti: pur se non utilizzate certi prodotti, dovrete comunque rimuovere le impurità superficiali! Vi assicuro che, truccati o no, l’ovatta risulterà più o meno sporca: ciò perchè anche sulla nostra pelle si depositano polveri e smog! Preparo poi una camomilla non troppo concentrata e la lascio intiepidire. Metto dell’acqua sul fuoco in un pentolino di capienza media ed avendo la pelle grassa, vi aggiungo del sale grosso e qualche goccia di limone per un effetto astringente. Diversamente a seconda del vostro tipo di pelle potrete utilizzare un cucchiaio di bicarbonato, che comunque ha un effetto ammorbidente e purificante, oppure qualche goccia di olio essenziale. Mettete un coperchio sul pentolino e fate attenzione a che l’acqua non raggiunga il pieno bollore, altrimenti diventerete paonazzi! Procuratevi un asciugamano ampio e disponete il pentolino su una superficie piana: se è molto caldo, abbiate cura di porre qualcosa (un tagliere di legno ad esempio) che isoli il ripiano, affinchè la temperatura alta non lo rovini. Fatto ciò, posiziono il viso sul pentolino (non troppo vicino chiaramente), copro il capo con l’asciugamano, affinchè il vapore possa aprire i pori della pelle e far trasudare il sebo in eccesso. Bastano pochi minuti: sollevo il capo, asciugo il viso con un pò di ovatta e ripeto un paio di volte. Il sudore eliminerà le tossine e le impurità accumulate ed il calore stimolerà la microcircolazione consentendo l’ossigenazione della pelle ed una penetrazione più profonda e rapide dei principi attivi della camomilla. Dopo questa pratica infatti, la mia pelle (abbastanza delicata e chiara) è tendenzialmente arrossata: in ogni caso viene sottoposta ad un trattamento, per quanto lieve sia, quindi qualunque sia il vostro dermotipo bisognerà attendere qualche minuto per stemperare l’effetto del vapore. Prendo infine dei dischetti di cotone e li immergo nella camomilla, ormai giunta a temperatura ambiente e tampono la pelle di viso e collo, come un tonico: l’effetto lenitivo, decongestionante e rinfrescante è immediato! Di solito non consiglio l’utilizzo aggiuntivo di creme, per non mescolare troppe cose: evitate dunque di impasticciarvi con lozioni e trucco. Lasciate respirare e rilassare l’epidermide almeno qualche ora… relax!

Suggerimento in più: non gettate la camomilla avanzata, ma conservatela in frigorifero. E’ un toccasana per occhiaie, borse e segni di stanchezza: immergete i dischetti di cotone nella camomilla ben fredda, eliminate l’eccesso di liquido lasciandoli umidi e posizionateli sugli occhi chiusi, almeno 5/10 minuti. Questo tipo di impacco è utile anche per decongestionare l’occhio in caso di congiuntivite. Potrete adottare questo rimedio tutte le volte che vorrete, avendo cura di conservare sempre la camomilla ad una temperatura bassa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...